Intervista d’Autore – Lorena Molinari

In che modo ha selezionato la fotografia da esporre? Quale valore ha per lei e cosa desidera trasmettere agli spettatori attraverso questo scatto? Questa fotografia in particolare vuole essere un tributo al poeta italiano Giuseppe Ungaretti, alla poesia “M’illumino d’immenso” estratta dalla raccolta “Mattina”. La…

Continua a Leggere

Interviste d’Artista – Sandra Piredda

All’interno della raccolta ha inserito i suoi I Guardiani del Tempo, personaggi austeri e forti, romantici e misteriosi. Da dove nasce l’idea di rappresentare personaggi con queste caratteristiche? “Questo progetto artistico nasce dalla mia passione per l’infinito, lo scandire del tempo dell’esistenza umana mi ha…

Continua a Leggere

Intervista D’Autore – Bruno Zappia

La sua formazione non è letteraria, né artistica, quindi cosa l’ha avvicinata alla poesia come forma d’arte e d’espressione? “Sin da quando ero bambino che frequentavo la scuola elementare, componevo piccolissime poesie e contemporaneamente canticchiavo senza parole, seguendo la cadenza musicale che avevo ascoltato al…

Continua a Leggere

Interviste d’Autore – Laura Parducci

Alcune delle sue poesie sono dedicate a personaggi famosi (“A Monica Vitti”, “Ad Alda Merini”), altre sono un inno alla spiritualità (“Chiederò a Dio”; “Preghiera di bimbi”) o ancora alla vita vissuta e futura (“Com’era bello”; “Mille volte”). Definirebbe, quindi, queste tematiche i pilastri della…

Continua a Leggere

Interviste d’Autore – Annarita Pancini

“Marilyn&Friends” è l’opera scelta per l’esposizione collettiva dove i soggetti raffigurati sono icone della cultura Pop. Qual è il messaggio che vuole trasmettere all’osservatore? C’è una critica alla società odierna che vorrebbe far trapelare? “È un omaggio alla donna più bella del mondo, che nonostante…

Continua a Leggere

Interviste d’Autore – POAHF89

Il suo romanzo “Quando l’immaginazione diventa schizofrenia” è di natura prettamente autobiografica. Quanto le è costato, in termini emotivi, mettere nero su bianco gran parte della sua vita? Si può dire che scrivere questo libro abbia avuto anche dei risvolti terapeutici? “In realtà più che…

Continua a Leggere

PREMIAZIONE CONCORSI DANTEBUS 2022

Dantebus Edizioni e Dantebus Margutta presentano la premiazione dei quattro concorsi nazionali (Poesia, Pittura, Fotografia e Racconti) il 29 Luglio 2022 a Roma dalle 19 presso il Teatro Sala Umberto (via della Mercede 50, fermata metro A “Piazza di Spagna”) ed i libri “Il Campione”…

Continua a Leggere

A lezione con Dantebus – Saffo

Saffo è la poetessa più nota e famosa della letteratura greca antica. Molto spesso il suo nome è stato associato ad aggettivi come “saffico” ad intendere e descrivere il rapporto omosessuale tra donne ma non c’è niente di più sbagliato che utilizzare categorie moderne per…

Continua a Leggere

Margutta 6 Pittori – Sofia Mauri

Nella sua biografia afferma: “Organismo umano fragile sanguinante, in fuga dalla paura e divorato dalla paranoia. Animo puro in preda alla paura disumana, l’individuo nella sua malinconia è contagiato. Spogliato da sé stesso, divorato dall’ansia e cancellato dalla società, urla perché soffre.” Queste parole sono…

Continua a Leggere

A lezione con Dantebus – Joan Miró

“Il più Surrealista dei Surrealisti” è la definizione che André Breton, teorico del Surrealismo, diede di Joan Miró.  Miró non iniziò subito la sua carriera artistica ma, sotto consiglio del padre, intraprese la carriera contabile finché, dopo un esaurimento nervoso, decise di abbandonare e iscriversi…

Continua a Leggere

Accadde oggi – L’arresto di Oscar Wilde

“La tragedia più orribile di tutta la storia della letteratura” è la sintesi della vicenda giudiziaria che travolse lo scrittore ingelse Oscar Wilde. Come noto, lo scrittore, seppur sposato, viveva in maniera libera la sua omosessualità con Alfred Douglas: la relazione era osteggiata dalla famiglia…

Continua a Leggere

A lezione con Dantebus – Vasilij Kandinskij

Vasilij Kandinskij è considerato uno dei padri dell’Astrattismo ma, prima di fondare una nuova corrente pittorica, la sua arte fu notevolmente influenzata dall’Impressionismo francese, in particolare dal fauvismo caratterizzato dall’uso di colori accesi e sgargianti.  L’opera “Composizione VIII”, realizzata nel 1913, è il suo manifesto…

Continua a Leggere

4/3/1943 – Lucio Dalla

“Chissà, chissà, domani… su che cosa metteremo le mani” sono le prime parole della canzone “Futura” scritta da Lucio Dalla nel 1979 quando c’era ancora il muro di Berlino in una Germania divisa tra Est e Ovest. Lucio scrisse questa canzone seduto su una panchina…

Continua a Leggere

Interviste d’Autore – Loredana Caruso

Vortex è un’opera realizzata con pittura materica tridimensionale. Come ha realizzato l’opera? Preferisce queste tecniche più “sperimentali” rispetto a quelle classiche? “Vortex è un titolo che spiega l’essenza della mia pittura, che non si esaurisce nella mera espressione di forme e colori, simboli e interpretazioni…

Continua a Leggere

Interviste d’Autore – Franca Lanni

“Addio all’infanzia” è l’opera che ha scelto di esporre. Cosa vuole trasmettere con la sua opera? Quale messaggio vuole mandare all’osservatore? “Ho scelto in questa mia opera di rappresentare il momento dell’addio all’infanzia come l’addio a quel momento magico e straordinario in cui abbandoniamo i…

Continua a Leggere

Interviste d’Autore – Veronica Pel

Jokers è l’opera che ha scelto di esporre in Galleria. Chi sono i jokers rappresentati? “Jokers rappresenta lati di una personalità complessa in ombra. Malinconia, altruismo, apatia, mistero, eleganza sono solo alcune delle caratteristiche della personalità che traspaiono dall’opera, tutte celate da una facciata o…

Continua a Leggere

Interviste d’Autore – Fabio Colinelli

“PicNic” è la riproduzione, non proprio fedele, dell’omonimo quadro di Botero. Non fedele proprio perché gli sguardi dei soggetti sono diversi dall’originale. Quale scena fantasiosa ha immaginato per rappresentare così gli sguardi dei protagonisti?  “Nell’opera originale i personaggi non hanno complicità, gli sguardi sembrano annoiati…

Continua a Leggere

Interviste d’Autore – Eva Ada Cella

Nella sua biografia si definisce “ricercatrice e ideatrice di meraviglia e ispirazione”. Ci spieghi meglio cosa intende. “Inesauribile e sempre presente, negli anni è cresciuta in me la volontà di scoprire nuove dimensioni, sia oggettuali/esteriori che emotive/interiori. Il desiderio di elevarmi interiormente unito alla ferma…

Continua a Leggere